info@cercaperdite.net Pronto intervento: 3451628889

INDIVIDUAZIONE DELLA PERDITA OCCULTA

La ricerca di una perdita occulta è effettuabile su ogni genere di impianto (vedi a lato). Disponiamo di tutte quante le strumentazioni atte a questo genere di indagini e, a seconda dei vari scenari, vengono utilizzate quelle più adeguate al tipo di ricerca; le variabili possono essere molte: posizione e profondità del tubo, l'entità di perdita, il materiale di costituzione dell'impianto etc etc.

Ricerca Fonometrica

Questa tenica di ricerca è improntata nell'analisi del suono, o più propriamente dell'onde materiali; lo strumento che ci permette di fare ciò è il geofono, che da modo di ascoltare le vibrazioni prodotte dalla perdita altrimenti non accessibili con il solo udito umano. Il geofono ci permette di studiare la frequenza tipica e l'ampiezza dello spettro d'onda della perdita, che assieme a conoscenza ed esperienza ci danno modo di capire dove sia la perdita. E' uno strumento polivalente, atto all'analisi al di sopra di diversi tipi di pavimentazione, sia misurando i valori al di sopra del sottoservizio, sia per raccogliere informazioni nei punti della tubazione che sono visibili.


ricerca fonometrica

ricerca fonometrica

Ricerca all'Infrarosso

La termocamera è lo strumento che da modo di osservare la radiazione infrarossa emessa dagli oggetti interno a noi; questa strumentazione, nel settore di ricerca delle perdite, è efficace perche le onde infrarosse catturate dalla camera danno una misura diretta della temperatura degli oggetti inquadrati. L'acqua che possiede un calore specifico molto elevato, si manifesta dal punto di vista termico diversamente rispetto ai materiali edilizi i quali posseggono di media un calore specifico basso; ciò determina un certo scambio termico osservabile dalla termocamera. Anche lo stesso impianto idraulico genera scambio termico con i materiali a suo diretto contatto, la tubazione trasferisce calore verso l'esterno che va a raggiungere superficie della pavimentazione corrispondente al percorso del tubo. Ancora grazie alla termocamera.


Ricerca con gas tracciante

Questo tipo di ricerca si diversifica dai precedenti in quanto consiste in un'analisi molecolare invece di un fenomeni ondulatorio. La ricerca prevede l'iniezione di un gas a composizione traciante all'interno della tubazione danneggiata;le strumentazioni utilizzate in questa ricerca sono dette hunter e sono in grado di analizzare campioni d'aria misurandone la concentrazione di gas tracciante; la sensibilità di questa operazione è notevole e può riscontrare fino a una singola molecola tracciante in un volume di diecimilioni di molecole. Una misurazione così raffinata e la conoscenza del mestiere sanno individuare il punto nel quale la tubazione porta la perdita con elevata precisione.